Da Edipo a Odisseo: attualità, aporie e funzione del mito in Grecia

Venerdì 18 maggio 2018, ore 17:30
Aula Magna, Scuola Superiore di Catania
Villa San Saverio, Via Valdisavoia, 9 - Catania

Relatore: Prof. Ettore Cingano
Dipartimento di Studi Umanistici
Università Cà Foscari Venezia

Saluti:
Francesco Priolo
Presidente della Scuola Superiore di Catania

 

 

 

 

ABSTRACT: La presente lezione intende mettere in luce la densa policromia di molti miti greci e le chiavi di lettura e interpretazione che essi possono offrire nel mondo odierno. Saranno evidenziati in primo luogo attraverso alcuni esempi (Giasone e Medea, Edipo) i punti di contatto e le differenze tra il racconto di fiaba e il mito, per chiarirne: a) la maggiore complessità, b) la specificità e il forte legame originario con determinati luoghi e tempi, c) la flessibilità e la metamorfosi di funzioni nei diversi contesti storici, sociali e politici nei quali il mito è stato narrato o rappresentato (nei vasi o nei frontoni e metope di templi). In secondo luogo si illustrerà il valore paradigmatico di alcune figure mitiche (Odisseo, Edipo, Giocasta, Antigone, Elena, Achille, Teseo), quello che esse hanno rappresentato nell’immaginario greco, e come i valori espressi da queste figure e la loro percezione si siano modificati nel corso del tempo nei vari generi letterari. Da queste analisi emergeranno la straordinaria attualità provocatrice del mito, e la sua presenza nella cultura contemporanea.

Per informazioni: ssc@unict.it